Gli utenti di Bitcoin Cash sono pronti per l’upgrade del 15 Novembre?

Il 15 Novembre il Bitcoin Cash network subirà un upgrade che aggiungerà due nuove feature alla sua blockchain.

Il primo sarà il supporto Schnorr per OP_Checkmultisig. Questo permetterà transazioni multi-firma dalle meccaniche più complesse e farà in modo che tutte le operazioni di controllo delle firme supporti le firme Schnorr.

Il secondo finalizzerà il vettore di malleabilità BIP62 rendendo mandatorio Minimaldata in script, conosciuto anche come la regola “Minimaldata”. L’obbiettivo sarà fare in modo che la maggior parte delle transazioni sul network BCH (incluse tutte le transazioni P2PKH) siano non malleabili.

Upgrade semestrali

Ogni sei mesi, la community Bitcoin Cash e gli sviluppatori si preparano per l’upgrade del protocollo alla base del network. Il prossimo avverrà per l’appunto il 15 di Novembre ed è molto atteso dalla community. L’ultimo aveva portato in dote il recupero di Segwit e le basi delle firme Schnorr. Questa volta, come detto, toccherà alle firme Schnorr per l’OP_Checkmultisig (Verify) e la regola Minimaldata negli script.

Bitcoin ABC ha dichiarato: “L’obiettivo di Bitcoin ABC è aiutare a creare una moneta digitale che sia usabile in maniera globale per poter promuovere libertà e prosperità per tutti. Bitcoin ABC continua ad essere una forza trainante nell’eseguire la roadmap per Bitcoin Cash”.

Una testnet è già disponibile

L’annuncio di Bitcoin ABC include la notizia della creazione di una testnet disponibile per testare le nuove feature. “Questa testnet può essere utilizzata per assicurare compatibilità, o per cominciare a costruire prodotti che utilizzino le nuove feature”, si legge nell’annuncio.

Per approfondire è disponibile su YouTube un meeting di sviluppatori datato 30 settembre che discute con dovizia di particolari l’upgrade del 15 novembre. I partecipanti all’incontro condotto da David Allen sono: Antony Zegers, Mark Lundeberg, Jason Cox, Andrea Suisani, Fernando Pelliccioni, Chris Pacia, Jason Dreyzehner, Tyler Smith, David Klakurka, e Josh Green.

Gli stakeholders si preparino

Come ormai è consuetudine, i miner di Bitcoin Cash, le aziende e gli operatori di nodi del network dovranno prepararsi ai cambiamenti che verranno introdotti il 15 Novembre. L’annuncio del team ABC mostra che gli sviluppatori sono sicuri che le ottimizzazioni del protocollo sono state riviste e controllate in maniera dettagliata. “Implementando ottimizzazioni del protocollo e upgrade, possiamo permettere al contante digitale peer-to-peer di scalare molti ordini di grandezza oltre i limiti attuali – Bitcoin Cash deve continuamente migliorare per competere”.

Gli sviluppatori sottolineano inoltre: “Noi di Bitcoin ABC siamo felici di lavorare per costruire l’infrastruttura necessaria per permettere a Bitcoin Cash di essere la miglior moneta che il mondo abbia mai visto”.

Per maggiori informazioni riguardo l’upgrade è possibile vedere il video linkato o leggere le specifiche su Github.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *